Problemi relazionali

Siamo esseri sociali e ognuno di noi, a proprio modo, ha bisogno di interagire con le altre persone e di stabilire vincoli affettivi.  Abbiamo bisogno di sentirci considerati, ascoltati, compresi, amati ma anche di poter condividere le nostre esperienze e conoscenze con gli altri.

Ognuno di noi ha dei “bisogni sociali” diversi, esistono persone espansive che necessitano interazioni continue e frequenti, altre invece, preferiscono un contesto sociale ridotto e apprezzano uno spazio personale in solitudine.

Indipendentemente delle proprie preferenze in merito alle interazioni sociali è fondamentale viverle in modo sereno e soddisfacente.

Difficoltà dal punto di vista relazionale possono avere diverse cause e manifestarsi in diversi contesti, espongo quelle più frequenti:

ANSIA SOCIALE O FOBIA SOCIALE

Caratterizzata da un intenso stato di disagio nelle interazioni sociali che, nei casi più estremi, può portare alla persona a non interagire con gli altri per passare inosservato oppure ad evitare certe situazioni.

Le persone che manifestano ansia sociale nonostante provino un eccessivo stress o si sentano fortemente a disagio in realtà spesso possiedono buone abilità sociali.

LACUNE NELLE ABILITÀ SOCIALI E/O RELAZIONALI

  • Adattamento funzionale a differenti situazioni sociali/relazionali
  • Iniziare, mantener o concludere conversazioni con gente nuova e non
  • Dire di NO
  • Esprimere e argomentare la propria opinione
  • Paura del giudizio

GELOSIA La gelosia è un sentimento che può generare ansia, sospetto, possessività ed incertezza causata dal timore di perdere (o di non ottenere) l’affetto della persona amata, sia essa il partner, un amico o un famigliare, e talvolta accompagnata dalla paura che essa preferisca un’altra persona.